Il Piacere Della Cucina

Imparare a cucinare piatti deliziosi per diverse occasioni e con diversi ingredienti.

Il Piacere Della Cucina

Provare diversi sapori piatti della cucina internazionale.

Il Piacere Della Cucina

Mantenere la salute con nuovo cibo in vostra dieta.

Il Piacere Della Cucina

Le migliori ricette selezionate.

Il Piacere Della Cucina

Il Piacere Della Cucina: preparare, mangiare e essere in buona salute.

domenica 30 agosto 2015

Hamburger All’ananas

Hamburger All’ananas

Ingredenti per 6 persone

1 kg di carne macinata
2 cipolle
6 fette di ananas in scatola
18 ciliegie
insalata verde
olio di semi
pepe
sale

Preparazione

Sbucciate le cipolle, tritatele, mescolatele con la carne e formate sei hamburger.

Versate un filo di olio in una padella antiaderente e cuocete gli hamburger, regolando di sale e di pepe: la carne dovrà risultare dorata su ambo i lati. Togliete gli hamburger dalla padella e teneteli in caldo.

Nella stessa padella in cui avete cotto la carne fate insaporire con parte del loro succo anche le fette di ananas.

Preparate ciascun piatto sovrapponendo un hamburger e una fetta di ananas e mettendo al centro dell’ananas una ciliegia. Servite accompagnando con insalata verde e decorando il piatto con le restanti ciliegie.

giovedì 27 agosto 2015

Burghul Vegetariano


Burghul Vegetariano

Ingredenti per 4 persone

½ sedano di Verona
1 cucchiaino di semi di cumino
1 mazzetto di erbe aromatiche miste (basilico, prezzemolo, maggiorana, dragoncello)
2 costole di sedano verde
2 cucchiai di succo di limone
4 pomodori rossi maturi
6 cucchiai di olio extravergine di oliva
300 g di burghul
sale

Preparazione

Sciacquate accuratamente il burghul sotto acqua corrente, scolatelo e ponetelo in una pentola con una quantità di acqua pari al doppio del suo volume; portate a ebollizione e lasciate cuocere a fuoco basso per 30-35 minuti.

Nel frattempo lavate e scolate tutte le verdure e le erbe aromatiche. Sbollentate i pomodori, pelateli, tagliateli a metà e privateli dei semi, quindi tagliateli a dadini. Mondate i due tipi di sedano eliminando i filamenti; tagliate a julienne quello di Verona e affettate le costole di sedano verde. Riunite le verdure in una capace terrina e mescolate.

Tritate finemente le erbe aromatiche, tenendo da parte alcune foglioline di ogni tipo per la decorazione. In una ciotola emulsionate l’olio e il succo di limone, insaporite con una presa di sale, profumate con i semi di cumino e il trito di erbe e mescolate con cura.

A cottura ultimata, scolate il burghul e lasciatelo intiepidire, quindi unitelo alle verdure e mescolate. Irrorate con l’emulsione alle erbe aromatiche e mescolate ancora per insaporire. Distribuite il burghul vegetariano in ciotole individuali, decorate con le foglioline di erbe aromatiche tenute da parte e servite in tavola tiepido o freddo, a piacere.

domenica 23 agosto 2015

Pakoris

Pakoris

Ingredenti per 4-6 persone

300 g di farina di piselli
250 g di melanzane, patate, zucchine e altre verdure miste a scelta
bicarbonato
curcuma
olio d’oliva
pepe
sale
semi di coriandolo

Preparazione

Preparate tutte le verdure privandole eventualmente della pelle, quindi tagliandole a fette o riducendole a tocchetti.

In una terrina unite la farina di piselli, un pizzico di sale e una puntina di bicarbonato di sodio, nonché tutte le altre spezie a piacere. Prima di aggiungere agli altri ingredienti i semi di coriandolo, sminuzzateli finemente utilizzando un batticarne o la lama di un coltello.

Mentre con una forchetta sbattete il composto, aggiungete acqua tiepida quanto basta per ottenere una pastella fluida ma piuttosto densa. Qualora si formassero grumi, passate il composto al colino.

Immergete le verdure nella pastella e tuffatele nell’olio bollente; quando sono ben dorate scolatele, prelevatele con un mestolo forato e asciugatele su carta da cucina per togliere l’olio in eccesso. Servite immediatamente.

giovedì 20 agosto 2015

Bobotie

Bobotie

Ingredenti per 4 persone

1 cucchiaio di curry
1 cucchiaio di gelatina di frutta
1 cucchiaio di uvetta
1 cucchiaino di zucchero di canna
2 cipolle
2 dl di latte
2 uova
100 g di mirtilli
120 g di pane
800 g di carne macinata di manzo
olio di oliva
pepe
sale
verdura fresca per accompagnare (facoltativa)

Preparazione

In una ciotola mettete il pane in ammollo in poco latte per 10 minuti e in una ciotola di acqua l’uvetta per 15 minuti. Nel frattempo sbucciate le cipolle, affettatele e fatele soffriggere in una casseruola con 2 cucchiai di olio a fiamma medio-bassa per circa 5 minuti, poi aggiungete il curry, mescolate, infine unite la carne e lasciatela cuocere per 10 minuti.

Unite alla preparazione il pane strizzato, lo zucchero, la gelatina di frutta, i mirtilli e l’uvetta asciugata; condite con sale, pepe e mescolate. Sgusciate le uova nella ciotola con il latte rimasto e sbattetele.

Ungete una teglia con poco olio, versatevi il composto di carne, livellatelo, versatevi sopra il misto di latte e uova e infornate a 180 °C per 30 minuti.

Quando il bobotie è pronto, lasciatelo leggermente raffreddare, quindi con una paletta dividetelo a quadrotti e servitelo. Se vi piace, potete accompagnarlo con verdura fresca.

domenica 16 agosto 2015

Fagioli A La Antiqueña

Fagioli A La Antiqueña

Ingredenti per 6 persone

1 noce di burro
1 spicchio d’aglio
2 cipolle
2 pomodori maturi
12 banane verdi
250 g di pancetta
300 g di fagioli rossi
300 g di riso Patna
olio di semi di arachide per friggere
sale
un pizzico di peperoncino in polvere

Preparazione

Mettete a bagno i fagioli per 12 ore, eliminate quelli rimasti a galla, sciacquateli e cuoceteli a fuoco lento in poca acqua, insieme con la pancetta tagliata a dadini, per 40 minuti.

Fate soffriggete le cipolle, sbucciate e tagliate ad anelli, l’aglio, sbucciato e tritato, e il peperoncino in una casseruola con il burro. Aggiungete i pomodori lavati, mondati e tagliati a pezzi, fate dorare per 5-6 minuti e unite i fagioli e la pancetta. Regolate di sale e lasciate insaporire il tutto facendo cuocere a fuoco dolce per altri 5 minuti.

Lessate il riso in acqua salata per 18 minuti. Friggete in abbondante olio le banane verdi sbucciate e tagliate a rondelle; trasferitele su carta assorbente da cucina a perdere l’olio in eccesso e tenetele in caldo.

Distribuite il riso nei piatti individuali, disponetevi sopra i fagioli e la pancetta e irrorate con un po’ del loro fondo di cottura. Accompagnate ciascuna porzione con le banane fritte e servite subito.

giovedì 13 agosto 2015

Insalata Di Carote All’arancio

Insalata Di Carote All’arancio

Ingredenti per 4 persone

1 cucchiaino di cannella macinata
2 arance
2 dl di succo d’arancia
3 cucchiai di acqua di fiori d’arancio
3 cucchiai di zucchero
600 g di carote
pepe
sale
succo di 1 limone
Preparazione

Lavate le carote, pelatele e grattugiatele finemente. Sbucciate le arance con un coltello affilato, eliminate tutta la parte bianca, quindi pelate gli spicchi al vivo. Riduceteli infine a dadini e mischiateli alle carote.

Amalgamate il succo d’arancia, quello di limone, l’acqua di fiori d’arancio, lo zucchero, sale e pepe, poi distribuite il condimento sulle carote e fatele riposare per 1 ora in frigorifero, dopo averle coperte di pellicola trasparente.

Al momento di servire distribuite l’insalata nei piatti individuali e cospargete di cannella.

domenica 9 agosto 2015

Arepas Della Venezuela

Arepas Della Venezuela

Ingredenti per 4 persone

1 cucchiaino di sale
2 tazze di farina di mais

Preparazione

Lavorate insieme la farina di mais con il sale e tre tazze di acqua fino a ottenere un composto morbido e compatto, che non si attacchi alle dita. Lasciate riposare in luogo caldo e asciutto per 30 minuti circa.

Trascorso questo tempo, dividete la pasta in tante palline e stendetele con il matterello in modo da ottenere dischetti di circa 8 cm di diametro e 3 mm di spessore.

Cuocete le arepas per una decina di minuti su una piastra ben riscaldata o in una padella antiaderente senza l’aggiunta di alcun condimento, rigirandole di tanto in tanto con l’aiuto di una paletta.

Servite le arepas da sole, come accompagnamento, oppure tagliatele a metà nel senso della larghezza e farcitele a piacere, per esempio con prosciutto cotto e formaggio.

giovedì 6 agosto 2015

Pane Dolce


Ingredenti per 6 persone

0,4 dl di latte
1 uovo
3 tuorli
15 g di lievito di birra
80 g di zucchero
100 g di burro
250 g di farina di frumento
250 g di fecola di patate
burro e farina per lo stampo
sale

Preparazione

Setacciate insieme la fecola e la farina di frumento creando una fontana; disponete al centro il lievito sciolto in circa 1,5 dl di acqua tiepida; lavorate gli ingredienti fino a ottenere un impasto elastico e omogeneo, formate con esso una palla e lasciatela lievitare per 40 minuti in luogo caldo.

Trascorso questo tempo, lavorate nuovamente l’impasto incorporando poco per volta i tuorli, il burro fuso, lo zucchero, il latte tiepido versato a filo e un pizzico di sale. Lasciate lievitare nuovamente per almeno 2 ore.

Lavorate ancora per qualche minuto l’impasto, quindi dividetelo in tre filoncini e formate con essi una morbida treccia, che trasferirete in uno stampo da pane a cassetta imburrato e infarinato. Fate lievitare ancora l’impasto finché avrà raggiunto i tre quarti della capienza dello stampo, spennellatelo con l’uovo leggermente sbattuto e cuocetelo in forno già caldo a 180 °C per circa 1 ora.

Questo pane dolce può essere servito caldo o tiepido per la prima colazione, spalmato con miele o marmellata e accompagnato con latte e frutta fresca.

domenica 2 agosto 2015

Crema Di Formaggio Alle Mandorle


Crema Di Formaggio Alle Mandorle

Ingredenti per 6 persone

½ cucchiaino di semi di cumino
1 cucchiaino di olio extravergine di oliva
1 cucchiaino di peperoncino in polvere
2 cucchiai di succo di limone
30 costole interne sottili di sedano bianco
100 g di mandorle sgusciate intere
500 g di formaggio fresco cremoso
sale

Preparazione

In una terrina riunite il formaggio fresco, il succo filtrato di limone, l’olio extravergine di oliva, il peperoncino in polvere, i semi di cumino e una presa di sale; lavorate gli ingredienti con un cucchiaio di legno fino a ottenere una crema densa e omogenea.

Tostate per qualche minuto le mandorle in una padella antiaderente senza l’aggiunta di alcun condimento, prelevandole dal fuoco appena avranno assunto un colore leggermente brunito. Suddividete la crema di formaggio in sei coppette e cospargete ogni porzione con un poco di mandorle tostate e ridotte a pezzetti.

Mondate e lavate con cura le costole di sedano eliminando i fili e le parti rovinate; su ogni piattino individuale disponetene cinque, con cui accompagnerete in tavola le coppette.