venerdì 23 dicembre 2016

Filetto Alla Wellington

Filetto Alla Wellington

Ingredenti per 4 persone

1 Uova
125 g (meglio se di tipo dolce) Prosciutto crudo
200 g Pasta sfoglia
800 g Filetto di manzo 
800 g Funghi champignon 
Olio extravergine
Pepe
Sale fine
Sale grosso
Senape dolce
Preparazione

Prendere il filetto di manzo e adagiarlo su un vassoio, spolverarlo con sale grosso e pepe ricoprendo l’intera superficie. Riscaldare l' olio su una padella e versare il filetto, farlo rosolare su tutti i lati senza far cuocerlo. In questo modo la carne non perderà i sapori contenuti nei succhi (della carne stessa) e li conserverà per la cottura vera e propria.

Spennellare la senape su tutta la superficie con un pennello subito dopo aver tolto dal fuoco il filetto.

Preparare la crema ai fughi tagliando grossolanamente i funghi prelavati e frullandoli con sale pepe e uno spicchio d'aglio tagliato fine. Si otterrà una crema omogenea. Ridurre questa crema tostandola in padella così da eliminare l'acqua in eccesso.

Foderare una carta trasparente con il prosciutto mettendone una fetta accanto all' altra e spargere la crema di funghi sopra ad essi. Adagiare il filetto e sigillarlo nella copertura di prosciutto e crema ai funghi ripiegando l'estremità della pellicola e arrotolandola sul filetto. Pressare bene in modo che il filetto sia completamente avvolto. Riporre in frigorifero per 15 minuti.

Stendere la pasta sfoglia e adagiare al suo interno il filetto facendo attenzione a togliere con delicatezza la carta trasparente. Avvolgere quindi il filetto con la pasta sfoglia sigillando il tutto. Per rendere croccante la sfoglia aggiungere un po di sale grosso sulla parte esterna della pasta sfoglia. Sbattere un tuorlo d' uovo e spennellarlo sulla superficie.

Cuocere in forno a 210°C per 30 minuti. Lasciare raffreddare per 10 minuti. Tagliare e servire. La cottura è ottimale se l' interno risulta rosso simile al roastbeef e man mano sempre più cotto verso l'esterno.

0 comentarios:

Posta un commento