Il Piacere Della Cucina

Imparare a cucinare piatti deliziosi per diverse occasioni e con diversi ingredienti.

Il Piacere Della Cucina

Provare diversi sapori piatti della cucina internazionale.

Il Piacere Della Cucina

Mantenere la salute con nuovo cibo in vostra dieta.

Il Piacere Della Cucina

Le migliori ricette selezionate.

Il Piacere Della Cucina

Il Piacere Della Cucina: preparare, mangiare e essere in buona salute.

lunedì 15 gennaio 2018

Pomodori Secchi Sott’Olio

Pomodori Secchi Sott’Olio

Ingredenti per 500 g di pomodori secchi

½ peperoncino
1 cucchiaino origano
1 Kg pomodori maturi tipo San Marzano
1 spicchio aglio
olio di oliva q.b.
sale q.b.

Preparazione

Per preparare i pomodori secchi, lavate e tagliate i pomodori nel senso della lunghezza, privateli dei semi. Poneteli ad asciugare su un piano di lavoro.

Posizionate i pomodori al sole per 4 o 5 giorni, cosparsi di un pizzico di sale e ricoperti con la garza. Trascorso il tempo necessario o quando saranno completamente secchi e duri, potrete preparare la conserva.

Ponete in un barattolo da ½ litro l’aglio tagliato a filetti, il pezzo di peperoncino e l’origano. Aggiungete i pomodori secchi, facendo pressione con le dita per non lasciare spazi vuoti.

Unite l’olio, quanto basta a ricoprire i pomodori fino in superficie. Chiudete bene il vasetto dei pomodori secchi e conservatelo in un luogo fresco e asciutto per un massimo di due mesi.

venerdì 12 gennaio 2018

Salsicce E Patate

Salsicce E Patate

Ingredenti per 6 pezzi

1 kg Patate
2 cucchiai Olio di oliva extravergine
900 g Salsiccia a metro
q.b. Pepe
q.b. Sale

Preparazione

Arrotolate la salsiccia a forma di spirale e disponetela al centro di una teglia. Sbucciate le patate e tagliatele a fettine, poi disponetele nella teglia, attorno alla salsiccia, condite con olio extravergine di oliva, salate e pepate a piacere.

Mettete la teglia in forno preriscaldato a 190 °C per circa 40 minuti, mescolando spesso le patate con un cucchiaio di legno. Girate la salsiccia dall'altro lato per ottenere una cottura omogenea, evitando però di bucarla.

A cottura ultimata, scolate via il grasso in eccesso. Accomodate la salsiccia con le patate su un piatto di portata preriscaldato e portate in tavola. Porzionate la salsiccia direttamente in tavola.

lunedì 8 gennaio 2018

Confettura Di More

Confettura Di More

Ingredenti

1 bustina di ®Fruttapec 2:1 (si acquista al supermercato)
1 kg di more
500 gr di zucchero
succo di 1 limone

Preparazione

Raccogliamo le more, togliamo eventuali impurità senza lavarla e a una a una togliamo il gambetto

Mettere tutto in una pentola alta e aggiungere il ®Fruttapec 2:1 con lo zucchero e aggiungerlo freddo alla frutta. Portare a ebollizione e far bollore per 5 minuti a fiamma alta, sempre mescolando, poi togliere eventuale schiuma con la schiumarola. Infine aggiungere il succo di un limone e mescolare.

Valutare la consistenza della confettura e quindi versarla bollente nei vasetti di vetro sterilizzati* lasciando un margine di 1 cm, chiudere il coperchio e capovolgere. Nella confezione del ®Fruttapec c’è scritto per 5 minuti, ma io li lascio fino a raffreddamento. Conservare in frigo dopo l’apertura.

Confettura di more

*I vasetti di vetro vuoti possono essere sterilizzati mettendoli in una pentola con un canovaccio sul fondo e fra i vasetti, messa dell’acqua fredda, anche dentro i vasetti,e lasciare a fuoco basso per 15 minuti. Trascorso il tempo lasciate raffreddare, tirate fuori i vasetti dall’acqua, lasciate asciugare i vasetti capovolti e successivamente procedere con il riempimento.

Sterilizzare i vasetti di vetro è molto importante, che siano marmellate, confetture, sott’olii ecc. per conservare in modo ottimale il prodotto senza alterarne le qualità e per evitare la formazione di botulino e di avere un intossicazione alimentare.

Ci sono altri metodi che personalmente non utilizzo, e sono la sterilizzazione in forno e forno a microonde.

venerdì 5 gennaio 2018

Polpette Di Patate E Carne

Polpette Di Patate E Carne

Ingredenti per 4 pezzi

1 fetta spessa Pancetta arrotolata
1 noce Burro
1 Uovo
2 Aglio a spicchi
2 piccole Cipolle
100 g Kefir
120 g Farina
250 g Carne di manzo tritata
500 g Patate
Qualche foglia Maggiorana
q.b. Pepe
q.b. Sale

Preparazione

Pelate le patate e lessatele in acqua salata. Scolatele, lasciatele brevemente svaporare quindi schiacciatele con il passaverdura. Incorporate alle patate l'uovo e la farina. Salate e pepate.

Tritate le cipolle e l'aglio. Fatene appassire la metà in poco burro. Aggiungete la maggiorana tritata e mescolate il tutto con la carne trita. Condite con sale e pepe.

Con l'impasto di patate formate dei dischi di patate di circa 100 grammi ciascuno. Distribuite al centro la carne e avvolgetela con l'impasto, formando una polpetta. Cuocetele in abbondante acqua salata, per circa 20 minuti, mantenendo la temperatura dell'acqua sotto il punto di ebollizione.

Rosolate in poco burro le cipolle e l'aglio rimasti, i dadini di pancetta, finché tutto sarà dorato. Unite il kefir e fatelo scaldare lentamente. La salsa può anche cagliare leggermente. Condite con sale e pepe. Sgocciolate le polpette e servitele con la salsa.

lunedì 1 gennaio 2018

Crema Pasticcera Al Cioccolato

Crema Pasticcera Al Cioccolato

Ingredenti

½ litro di latte
1 cucchiaio colmo di farina
4 tuorli d’uovo
100 gr di cioccolata fondente
120 gr di zucchero
scorzetta di limone q.b. o in alternativa la stecca di vaniglia

Preparazione

Battere insieme i tuorli con lo zucchero, aggiungendovi poco per volta la farina. Sempre rimescolando, unire il latte tiepido e la scorzetta del limone. Far bollire per qualche minuto mescolando continuamente. Versare la crema in un recipiente di ceramica e quando è ancora caldo mettere il cioccolato fondente a pezzetti e mescolare fino a scioglimento.

Fate raffreddare la crema e la crema è pronta!

venerdì 29 dicembre 2017

Frico Con Patate

Frico Con Patate

Ingredenti per 4 pezzi

½ kg Formaggio latteria
1 Cipolla
1 kg Patate
q.b. Olio di oliva extravergine
q.b. Pepe
q.b. Sale

Preparazione

Sbucciate le patate e tagliatele a fettine spesse meno di mezzo centimetro. Fate intanto soffriggere la cipolla in una casseruola ben unta d'olio, facendo attenzione a non alzare troppo la fiamma.

Quando la cipolla è imbiondita buttate le patate e aumentate il calore della fiamma per pochi minuti. Salate, pepate e fate andare a fuoco moderato, girando spesso le patate.

Intanto preparate il formaggio a fettine. Quando le patate sono praticamente cucinate aggiungete il formaggio e coprite per 20 minuti cuocendo a fuoco lento.

Girate il tortino con l'aiuto di un coperchio e aumentate il calore della fiamma.

Quando sarà dorato da entrambe le parti capovolgete il frico su un piatto da portata e servite ben caldo accompagnato da polenta.

lunedì 25 dicembre 2017

Brioche Sofficissime

Brioche Sofficissime

Ingredenti

1 kg di farina manitoba
4 uova
8 gr di lievito di birra
130 ml di olio di semi di girasole
200 gr di zucchero
200 ml di latte scarsi
un pizzico di sale
vanillina

Preparazione

Sciogliere il lievito nel latte e inserirlo nella ciotola della planetaria insieme alle uova (precedentemente sbattute con una forchetta). Avviare la macchina e inserire lo zucchero, un pizzico di sale, vanillina o vaniglia e la farina poco alla volta.

Aggiungere l’olio di semi di girasole e continuare con la farina fino ad esaurimento. Alla fine l’impasto deve risultare consistente. Potrebbe capitare che l’impasto ha raggiunto una certa consistenza e non ci sia bisogno di aggiungere tutta la farina.

Spostare l’impasto in una ciotola, ungerla leggermente di olio alla base, coprirla con pellicola e far lievitare al caldo fino al raddoppio (circa 5 – 6 ore di lievitazione) .

Una volta raddoppiato prendere l’impasto e creare delle palline circa della stessa grandezza (io ne ottengo circa 24 per delle brioche grandi). Posizionarle distanti l’una dall’altra su una teglia con carta da forno e lasciare lievitare in luogo cardo fino al raddoppio.

Spennellare le brioche con un uovo sbattuto prima di infornarle (quelle in foto non sono spennellate). Forno sempre preriscaldato a 180° fino a doratura, circa 15 – 20 minuti.

Eccole profumate e calde! Le brioche sofficissime fatte in casa sono pronte!
Ottime per merenda o per colazione con un buon bicchiere di latte e farcite con marmellata, cioccolata oppure un buon gelato.

venerdì 22 dicembre 2017

Capretto Al Forno Con Patate

Capretto Al Forno Con Patate

Ingredenti per 6 pezzi

1 Aglio a spicchi
1,5 kg Capretto già pulito
2 rametti Rosmarino
50 g Pan grattato
200 g Lardo
200 g Prosciutto crudo
600 g Patate novelle
q.b. Olio extravergine

Preparazione

Tagliate il prosciutto a dadini, lavate il rosmarino e le patate. Sciacquate con cura il capretto ed asciugatelo con carta da cucina. Nel frattempo preriscaldate il forno a 180 °C.

Lardellate la carne con i dadini di prosciutto e le foglie di rosmarino. Una volta terminato, avvolgete il capretto con le fette di lardo e fermate il tutto con lo spago da cucina.

Mettete 3 cucchiai di olio in un tegame che dovrete poi trasferire in forno. Fatelo scaldare sul fornello, unite lo spicchio d'aglio tagliato a metà e infine la carne. Una volta che il capretto risulterà dorato, togliete l'aglio, togliete la carne e fate rosolare a fiamma vivace.

Togliete il tegame dal fuoco e contornate il capretto con le patate, distribuite alcune foglioline di rosmarino, aggiustate di sale e di pepe, spolverate con il pan grattato e mettete in forno.

Cuocete in forno per circa 1 ora girando il capretto e le patate. A cottura ultimata lasciate riposare il capretto a forno spento per 10 minuti, quindi trasferite la carne su un piatto di portata, bagnate con il sugo di cottura, circondatelo di patate e servite subito.

giovedì 21 dicembre 2017

Rotolo Di Tacchino Alla Senape


Rotolo Di Tacchino Alla Senape

Ingredenti per 4 pezzi

1 cucchiaio cipolla tritata
1 spicchio aglio
2 carciofi
2 fette prosciutto cotto
2 zucchine
20 grammi burro
30 grammi emmental
800 grammi fetta di fesa di tacchino
q.b. farina
q.b. olio extravergine di oliva
q.b. pepe
q.b. prezzemolo
q.b. sale
q.b. senape
q.b. vino bianco

Preparazione

Prepara il rotolo alla senape. Prendi un foglio di carta forno e disponi la fetta di fesa di tacchino. Cospargi la carne con 1 pizzico di senape. Quindi copri la parte interna della fetta con il prosciutto cotto e il formaggio emmental a pezzetti. Arrotola la carne aiutandoti con la carta e legala con lo spago da cucina poi, passa il rotolo nella farina.

Prepara le verdure. Spunta le zucchine, lavale e tagliale a bastoncini; pulisci i carciofi, togli la punta con le spine, elimina le foglie più dure fino ad arrivare a quelle più tenere; taglia la parte dura del gambo e pulisci il restante con uno spelucchino per rimuovere lo strato fibroso. Dividi i carciofi a metà per eliminare la “barba” all'interno e riducili infine a spicchi sottili. Lava, asciuga e trita le foglie di prezzemolo.

Cuoci e servi. Metti in un largo recipiente adatto per il microonde, la cipolla, un cucchiaio di olio extravergine di oliva, il burro, il prezzemolo tritato e 1 spicchio d'aglio intero schiacciato. Aggiungi il rotolo e le verdure, regola di sale e di pepe, bagna con una spruzzata di vino bianco e cuoci in forno a microonde per 16 minuti a circa 600 W. Durante la cottura mescola spesso le verdure e gira più volte il rotolo. Fai riposare il rotolo alla senape coperto 5 minuti, prima di servire.

lunedì 18 dicembre 2017

Petrali

Petrali

Ingredenti

Per la frolla:

1 kg di farina “00”
1 pizzico di sale
2 bustine di lievito per dolci
2 bustine di vanillina
4 uova intere
250 g di burro a pomata
250 g di zucchero a velo
buccia di limone grattugiata
Vermut q.b. per ammorbidire l’impasto

Per il ripieno:

2 cucchiai di cacao zuccherato
50 g di nocciole tostate
100 g di mandorle spellate
100 g di noci
250 g di fichi secchi
caffè bollente zuccherato
scorza d’arancia grattugiata

Per la decorazione:

1 uovo intero per spennellare
codette colorate

Preparazione

Prepariamo prima il ripieno (un giorno prima) . Tritare la frutta secca, poi a parte i fichi tagliati a pezzi e frullarli, poi mettere tutto insieme e aggiungere il caffè bollente zuccherato, il cacao zuccherato e la scorza d’arancia. Lasciare riposare per una notte. Assaggiare se è dolce.

In una ciotola fare una buco nel mezzo e inserire tutti gli ingredienti con il burro a pezzi e ½ bicchiere di Vermut. Iniziare a impastare fino a raggiungere la consistenza della frolla, e nel caso l’impasto risultasse non compatto aggiungere ancora qualche goccia di Vermut.

Una volta che è pronto l’impasto, stenderlo con un mattarello e con un coppa pasta tagliare il cerchio e inserire un cucchiaino di ripieno. Chiuderli a mezzaluna come i sofficini e metterli su una placca da forno con carta forno. Spennellare la superficie con l’uovo sbattuto e decorarli con una pioggia di codette colorate.

Infornare a 180° fino a doratura.

Buone feste!

venerdì 15 dicembre 2017

Torta Di Patate E Salsiccia

Torta Di Patate E Salsiccia

Ingredenti per 4 pezzi

0,5 dl Vino bianco
1 Aglio a spicchi
1 dl Panna
1 Salvia, foglie
1 Uova, albume
1,3 kg Patate farinose
3 Uova
20 g Pangrattato
30 g Parmigiano, grattugiato
140 g Burro
400 g Salsiccia
q.b. Noce moscata
q.b. Pepe
q.b. Sale

Preparazione

Lavate le patate e lessatele in acqua bollente salata. Sgocciolatele, pelatele e passatele allo schiacciapatate.

Raccogliete il purè in una casseruola e fatelo asciugare per qualche minuto a fuoco basso, mescolando. Incorporatevi, poco alla volta, 60 grammi di burro a pezzetti, la panna e un pizzico di noce moscata, sale e pepe.

Togliete dal fuoco e amalgamate al purè i tuorli, 20 grammi di parmigiano e i 4 albumi montati a neve.

Distribuite metà del composto in una tortiera imburrata e cosparsa di pangrattato.

Private la salsiccia della pelle, sbriciolatela e fatela rosolare in una padella con 30 g di burro, l'aglio sbucciato e la salvia lavata e asciugata, spruzzandola con il vino. Eliminate l'aglio e la salvia e spegnete il fuoco.

Distribuite la salsiccia con il suo sugo sullo strato di purè preparato e copritela con l'altra metà del purè.

Cospargete con il pangrattato mescolato al parmigiano rimasto e distribuite qualche fiocchetto di burro.

Passate la tortiera nel forno già caldo a 180 °C e cuocete per 40 minuti. Sfornate e servite.