Il Piacere Della Cucina

Imparare a cucinare piatti deliziosi per diverse occasioni e con diversi ingredienti.

Il Piacere Della Cucina

Provare diversi sapori piatti della cucina internazionale.

Il Piacere Della Cucina

Mantenere la salute con nuovo cibo in vostra dieta.

Il Piacere Della Cucina

Le migliori ricette selezionate.

Il Piacere Della Cucina

Il Piacere Della Cucina: preparare, mangiare e essere in buona salute.

martedì 31 maggio 2016

Crema Catalana

Crema Catalana

Ingredenti per 4 persone

1 limone
3 uova
18 g di maizena
75 g di zucchero semolato
375 ml di latte
cannella
zucchero di canna

Preparazione

Fate sciogliere la maizena in poco latte.

Raccogliete in un tegame il resto del latte, metà dello zucchero, la cannella e la scorza del limone grattugiata. Mettete sul fuoco e portate a ebollizione, mescolando in continuazione; una volta arrivato a bollore, togliete dal fuoco.

In una ciotola lavorate i tuorli con lo zucchero restante; incorporate la maizena, precedentemente sciolta nel latte, e mescolate bene. Unite il latte bollente, filtrando con un colino e trasferite tutto in un tegame. Mettete sul fuoco e portate a ebollizione, mescolando in continuazione. Fate cuocere per circa 2 minuti finché non otterrete una crema liscia e morbida.

Versate la crema ancora calda nelle apposite cocotte di ceramica e fate raffreddare. Mettete in frigo a rassodare per almeno un paio d’ore.

Al momento di servire cospargete la crema con abbondante zucchero di canna e fiammeggiate la superficie di ciascuna cocotte con l’ausilio dell’apposito caramellatore (oppure sotto il grill caldo per pochi minuti) in modo che si formi la classica crosticina dorata.

Portate in tavola e servite.

lunedì 30 maggio 2016

Bocconcini Di Pecorino E Fave

Bocconcini Di Pecorino E Fave

Ingredenti per 4 persone

1 Mazzetto menta
120 Grammi pecorino romano
300 Grammi fave sgusciate

q.b. Olio extravergine d'oliva
q.b. Pepe

Preparazione

Immergile fave in acqua bollente per pochi istanti, poi privale della pellicina e rimettile in acqua bollente per altri 5-6 minuti, scolale e raffreddale in acqua e ghiaccio. Grattugia 100 g di pecorino e mettilo nel bicchiere del frullatore a immersione con le fave. Unisci un cucchiaio di olio, una macinata di pepe e 6 foglioline di menta e frulla grossolanamente: il mix risulterà  asciutto, ma girandolo un paio di volte con un cucchiaio, non faticherai ad amalgamarlo.

Preleva il composto con un cucchiaino, crea tante palline, grandi quanto una noce, e passale nel pecorino rimasto che avrai grattato con la grattugia a fori grossi. Fai riposare in frigorifero per mezz'ora. I bocconcini di pecorino e fave sono pronti, decora con le piccole foglioline di menta rimaste e porta in tavola.

sabato 28 maggio 2016

Tiramisù

Tiramisù

Ingredenti

1 confezione di pavesini
1 tazza di caffè non zuccherato
3 cucchiai di zucchero
3 uova
200 ml di panna vegetale
250 gr di mascarpone
cacao amaro per spolverizzare
liquore a piacere

Preparazione

Separate i tuorli dall’albume. Nella planetaria o con un frustino montare gli albumi a neve con un pochino di zucchero,

Questo procedimento è stato modificato dopo esser riuscita a fare la meringa italiana. Si consiglia di usare questo procedimento ed evitare di usare gli albumi a crudo. Poi metterla da parte in frigo per non far smontare il composto.

Utilizzando le stesse fruste montare anche la panna, anche quest’ultima, dopo che è montata metterla in frigo.

Con le stesse fruste montare i tuorli con lo zucchero.

Questo procedimento è stato modificato dopo esser riuscita a fare la pate a bombe. Si consiglia di usare il procedimento dello zucchero cotto ed evitare di usare i tuorli a crudo.

Quando il composto diventa spumoso incorporare il mascarpone e frullare per qualche secondo, quando risulta ben omogeneo aggiungete il liquore a piacere per “spezzare” il gusto dell’uovo (maraschino o amaretto), dopodiché mettete prima la panna e mescolate con un cucchiaio di legno dal basso verso l’alto, successivamente gli albumi a neve, sempre mescolando dal basso verso l’alto senza smontare il composto

Giunti a questo punto cominciamo a riempire  la nostra pirofila. Mettiamo sulla base un leggerissimo strato di crema, dobbiamo “sporcare” la base. Poi inzuppiamo velocemente i pavesini nel caffè (io preferisco che sia tiepidissimo) e disponiamoli per un verso sulla pirofila. (Per un caffè profumato e veloce potete utilizzare anche il caffè solubile)

Continuiamo mettendo un bel strato di crema spalmato sui pavesini e continuiamo la disposizione dei pavesini inzuppati nel caffè, ma procedendo dal lato inverso.

Questo serve a far rimanere il composto bello compatto quando lo si va a tagliare. Procedere fino a terminare con lo strato di crema e infine spolverizzare con il cacao amaro.

Mi piaceva l’idea di provare a fare dei ciuffetti di crema, quindi l’ultimo strato ho usato la sac a poche con una bocchetta rotonda non molto grande, quindi cosparso il cacao amaro ho avuto l’effetto che vedete nella foto in alto

Attenzione perché sparisce in pochissimo tempo!

venerdì 27 maggio 2016

Insalata Di Polpo Con Pomodori E Lime

Insalata Di Polpo Con Pomodori E Lime

Ingredenti per 4 persone

1 Limone
3 Cucchiai olio extravergine d'oliva
3 Lime
200 Grammi cetrioli
200 Grammi cipolle rosse
200 Grammi pomodori
500 Grammi polpo
q.b. Pepe
q.b. Prezzemolo
q.b. Sale

Preparazione

Per preparare l' insalata di polpo con pomodori e lime, inizia a lavare il polpo sotto l’acqua fredda. In seguito pulisci le verdure e sbuccia i cetrioli e le cipolle rosse.

Cuoci il polpo in pentola a pressione senz’acqua per circa 15 minuti. Quando è cotto taglialo a cubetti piuttosto piccoli, taglia a dadini anche i cetrioli, le cipolle e i pomodori e metti tutto in una ciotola insieme al polpo.

Condisci l’insalata di polpo con olio, sale, pepe, foglie di prezzemolo e il succo dei lime e del limone.

martedì 24 maggio 2016

Pan Brioche Soffice Allo Yogurt

Pan Brioche Soffice Allo Yogurt

Ingredenti

½ cubetto di lievito (circa 12,5 grammi)
1 yogurt con frutta secca e uvetta (125 gr)
2 uova
80 grammi di zucchero
140 grammi di latte
500 grammi di farina 00
buccia di un limone

Per la copertura:

1 tuorlo
latte
zucchero a velo

Preparazione

Per prima cosa ho sciolto il lievito nel latte tiepido. Nel frattempo ho inserito il gancio a foglia nell’impastatrice e nella ciotola ho messo la farina, lo zucchero, lo yogurt, buccia del limone e il latte con il lievito ormai sciolto e ho azionato a impastare il tutto. Quando il composto risultava omogeneo ho aggiunto le uova uno alla volta, precedentemente sbattute poco con una forchetta, poi ho aggiunto un po’ di farina fino a che l’impasto non si è staccato dall’impastatrice. (se ritenete necessario cambiate il gancio dell’impastatrice con l’uncino dopo l’aggiunta delle uova per incordare meglio l’impasto).

A questo punto ho trasferito l’impasto in una ciotola di plastica con il fondo e le pareti unte leggermente di olio, (questo serve a far si che quando l’impasto è lievitato, una volta che si stacca, lo si fa uniformemente  L’impasto non si strappa e noi non facciamo fatica a toglierlo) e messo a lievitare con un canovaccio e una coperta sopra per 5 ore, fino al raddoppio.

Una volta raddoppiato ho fatto delle palline, circa 170 grammi l’una e l’ho messe sulla carta forno distanziate poco l’una dalle altre, messo il canovaccio sopra e la copertina e lasciato lievitare per 1 ora.

Passato questo tempo, ho acceso il forno a 180° ventilato, spennellato con il tuorlo dell’uovo e il latte e poi infornato per 20 minuti.

Uscite dal forno, appena tiepide spolverizzatele con lo zucchero a velo.

Uno spettacolo! Sembra una margheritona! Pagnottelle sofficissime e buonissime!

lunedì 23 maggio 2016

Cocktail Di Gamberi

Cocktail Di Gamberi

Ingredenti



½ Cipolla

1 Cucchiaio ketchup
1 Cucchiaino tabasco
1 Foglia alloro
2 Decilitri vino bianco
150 Maionese
200 Grammi  ananas polpa
400 Grammi gambero coda

Preparazione

Inizia la preparazione del cocktail di gamberi prendendo una casseruola e versandoci un mestolo d’acqua, ½ cucchiaio di tabasco e tutto il vino.

Togli la buccia alla cipolla, tritala finemente e aggiungila insieme all’alloro nella pentola con gli altri ingredienti. Porta a ebollizione, poi abbassa la fiamma e lascia cuocere il composto per circa 10 minuti.

Lava le code di gambero, immergile nel liquido caldo e cuocile per 3 minuti. Scolale ed elimina il guscio, quindi falle raffreddare su di un piatto

Mentre si raffreddano, provvedi a mescolare in una ciotola il ketchup e il tabasco.

Prendi l’ananas, mondalo della buccia e del ciuffo, quindi taglialo a dadini regolari. Una volta terminata questa operazione aggiungi la salsa e i gamberi.

Poni il cocktail nel frigorifero e tiralo fuori solo al momento di servire. Puoi scegliere se disporlo in coppette individuali oppure in un'unica ciotola di servizio.

sabato 21 maggio 2016

Rotolo Con Crema Al Latte E Croccante Cioccolato

Rotolo Con Crema Al Latte E Croccante Cioccolato

Ingredenti

Per la pasta biscotto:

1 cucchiaio di amaretto di Saronno
3 cucchiai di sciroppo di zucchero di canna sciroppo d’acero
4 uova
30 g di burro
30 g di cocco grattugiato
75 g di zucchero
100 g di farina
sale

Per la crema al latte:

1 fiala di aroma vaniglia
2 cucchiai di zucchero
2 cucchiai di farina(rasi)
200 ml. di latte
200 ml. di panna da montare zuccherata

In più:

50 g di cioccolato fondente (una parte è andata per la decorazione e la restante nella farcia)

Preparazione

Per la decorazione

Misurate il foglio di carta forno dove poi verrà steso l’impasto per la pasta biscotto e dalla parte opposta dove verrà steso l’impasto e fare delle decorazioni a piacere con la matita.

Sciogliere il cioccolato fondente a bagnomaria e inserirlo in una piccola sac a poche di carta forno e ripassare il disegno che si era fatto dal lato che deve essere steso l’impasto, infine lasciare asciugare la decorazione nel frigo.

Per la pasta

In una ciotola separate gli albumi dai tuorli e montate i bianchi a neve ben ferma con un pizzico di sale.

In una ciotola montate i tuorli con lo zucchero, continuate a mescolare, quindi aggiungete il cocco, il burro ammorbidito a temperatura ambiente, la farina, il liquore e lo sciroppo. Incorporate infine gli albumi e amalgamate delicatamente, ottenendo un composto cremoso e corposo.

Versate il composto ottenuto su una placca rivestita con carta forno e fare cuocere in forno a 180° C per circa 10 minuti. Sfornate, mettete il biscuit con tutta la carta forno su uno strofinaccio umido, arrotolatelo su se stesso insieme alla pasta e lasciate raffreddare.

Per la farcia

In un pentolino mescolare farina, zucchero e vaniglie e a parte portare il latte a bollore. Togliere il latte dal fuoco e inserire poco alla volta gli ingredienti asciutti e mescolare. Rimettere sul fuoco e continuare fino ad addensamento. Togliere dal fuoco la crema e una volta che sarà completamente fredda aggiungere la panna montata,e la farcia è pronta.

Assemblaggio

Una volta che la pasta biscotto è fredda, srotolarla e distribuire la farcia su tutta la superficie, infine con il cioccolato fondente che è rimasto, scioglierlo a bagnomaria e con un cucchiaino colarlo dulla superficie della crema. Rotolare la pasta biscotto e disporla su un piatto e mettere in frigo e far raffreddare per qualche ora, dopodiché tagliare le due estremità per rendere il dolce delizioso alla vista.

Infine decorare a piacere con del cacao, panna o zucchero a velo. Conservare in frigo.

venerdì 20 maggio 2016

Pomodorini Ripieni In Salsa Tonnata

Pomodorini Ripieni In Salsa Tonnata

Ingredenti

q.b. Basilico
q.b. Capperi
q.b. Sale
q.b. Salsa tonnata
q.b. Pomodorini

Preparazione

Inizia tagliando la calottina dei tuoi pomodorini (l'ideale sarebbero i Pachino, saporitissimi). Strizzali leggermente per eliminare parte della loro acqua di vegetazione ed i semi; salali all'interno e lasciali scolare per qualche minuto a testa in giù, servendoti di una griglia per facilitare l'operazione.

Distribuisci quindi all'interno dei pomodorini la salsa e guarnisci, a piacimento, con piccoli capperi e foglioline di basilico fresco.